5 fattori che possono costruire la strategia di marketing o farla a pezzi

Di Paola   |  

dicembre 18, 2017   |  

Orange Blog   |  

Nessun commento

Home / Orange Blog / 5 fattori che possono costruire la strategia di marketing o farla a pezzi

5 fattori che possono costruire la strategia di marketing o farla a pezzi

Uno degli aspetti più importanti per far crescere il proprio business è la strategia di marketing. Con un efficace piano di marketing, è possibile sviluppare nuove potenziali opportunità di crescita, capacità di comprendere chi sono i propri clienti (magari diversi da coloro che credevamo), capacità di acquisire nuovi clienti e la capacità di capire dov’è meglio spendere le risorse per il marketing.

Le compagnie che falliscono nel creare una strategia di marketing sono destinate anche a fallire o a vivere in condizioni permanenti di difficoltà. Detto questo, creare una strategia di marketing non garantisce assolutamente il successo.

internet business strategy

Qui ci sono 5 fattori che possono costruire (o fare a pezzi) la vostra strategia di marketing.

1. LA COMPRENSIONE DEL TARGET DI MERCATO

Ogni strategia di mercato ha un target a cui vuole arrivare. Anche se non si è certi del target a cui si vuole puntare, è bene iniziare ad inserire le informazioni che si sanno. Comprendere la demografia del target è un buon modo per cominciare. Una volta fissate le caratteristiche demografiche, è necessario creare l’immagine dell’acquirente.

L’immagine del cliente è l’arma segreta usata dalle compagnie di marketing di successo. Questa immagine include caratteristiche come l’età, il genere e il reddito. A seconda dei bisogni, può includere dettagli come che cosa gli piace mangiare, quanti figli hanno, o anche per che squadra tifano.

Il punto è: abbiamo bisogno di comprendere il nostro target di mercato, quindi dobbiamo sapere dove raggiungerlo, come si comporta e quale tipo di interessi ha. Se non capiamo il nostro target di mercato, non possiamo aspettarci di raggiungerlo. Per una compagnia come Rpay, l’immagine dell’acquirente era uno dei primi step nella creazione della strategia di marketing. “Sapevamo di avere un prodotto fantastico che semplificava il processo di pagamento, quindi era un’azione naturale costruire l’immagine del cliente come una persona che ha bisogno di comprare o vendere online”, spiega la CEO Anagha Agrawal.

2. COMUNICARE VALORE AI CLIENTI

Le strategie di marketing più impressionanti al mondo non funzionano finché non comunicano il valore del prodotto o del servizio ai clienti. E’ importante comunicare in modo chiaro esattamente che cosa offre il prodotto. Se è possibile comprare un prodotto o un servizio simile altrove, si ha il bisogno di comunicare che cosa ci rende diverso e migliore della concorrenza. Per esempio, VaultBank è una società che mira a rendere gli investimenti più facili e accessibili a tutti.

VaultBank non ha inventato questo modello, ma lo ha reso migliore. Come amministratore delegato, Christopher Cummock dice “La nostra piattaforma supera di gran lunga i vecchi e sgraziati modi di investire e non siamo mai stati timorosi nel pubblicizzare l’unicità del nostro prodotto per i clienti attuali e potenziali. In questo business competitivo, il marketing è la comunicazione più efficace di qualsiasi altra cosa.”

3. OSSERVAZIONE DEI DATI

In questo momento di Google Analytics, uno strumento di dati di marketing gratuito, non ci sono scuse per non tenere gli occhi sui dati. Con la disponibilità dei dati di mercato, le compagnie possono rintracciare quali pagine web stanno generando più click, quanto a lungo i visitatori stanno sulle pagine, da dove vengono i visitatori del sito, e molto molto altro ancora. Non riuscire a trascorrere il tempo necessario per guardare i dati può significare il fallimento dell’intera strategia di marketing.

Basta chiedere a Zhixian Yan, di Echolink. Come esperto di informatico, Yan conosce fin troppo bene il valore dei dati informatici delle indagini sulle abitudini dei clienti forensi, oltre a evidenziare le aree in cui i futuri fondi di marketing dovrebbero essere spesi.

4. OBIETTIVO

Le migliori aziende là fuori si concentrano sull’aiutare i clienti, non sul fare soldi. Non è un’idea intuitiva, il pensiero di mettere i clienti prima dei profitti, ma funziona. “Non appena la tua azienda inizia a concentrarsi sul dare valore ai clienti, c’è una crescita quasi organica che è quasi inspiegabile” dice la fondatrice di Marine-Chain.

La pratica di dare più valore ai soldi piuttosto che alla componente umana, sabota ogni tipo di sforzo che fai per far crescere la tua attività. Le buone aziende non funzionano solo in questo modo. Per realizzare questo tipo di obiettivo, dobbiamo assicurarci di includere il team di marketing in riunioni sulla ricerca e sviluppo e di trovare altri modi in cui l’azienda può aggiungere valore alla vita delle persone. Ciò aiuterà a ricordare al team di marketing la vera missione dell’azienda.

5. PASSIONE

Mai sottovalutare il potere della passione in qualsiasi iniziativa imprenditoriale. Se ci interessa, o non ci interessa, un progetto, questo si vedrà nel prodotto finale. Che si stia vendendo un prodotto per capelli o delle banane, si deve essere appassionati alla nostra azienda, al prodotto o servizio e alla strategia di marketing. Il business è un investimento a lungo termine di cui si ha bisogno per trovare un forte motivatore all’inizio. Se non si ha passione all’inizio, non saremo mai in grado di mantenerla nel lungo periodo.

Alla fine la mancanza di entusiasmo si manifesterà, indipendentemente dalla qualità del prodotto, dalla mancanza di direzione nella campagna di marketing, o dal modo in cui sono gestite le interazioni con i clienti sui social media o sui forum online. In poche parole, le persone possono dire quando un’azienda non si preoccupa dei suoi clienti, e alla fine smetteranno di preoccuparsi anche loro.

Nel momento in cui si perde la passione per il proprio business o strategia di marketing, dobbiamo considerare di cambiarlo in un modo che genera interesse. Questo potrebbe voler dire aggiungere una nuova linea di prodotti, cambiare il modo in cui si interagisce con i clienti, o anche muovere l’ attività di marketing verso un’altra agenzia.

Certamente, il primo step per assicurare il successo della strategia di marketing è avere un buon piano con cui iniziare. Mettiamo in moto le ruote di marketing implementando queste idee di oggi.

Articolo liberamente tradotto da:

https://goo.gl/cQj7mv

Condividi :-