Scopri WhatsApp Business: la nuova app dedicata alle aziende

Le aziende e il marketing one-to-one

Di Paola   |  

marzo 12, 2018   |  

Orange Blog   |  

Nessun commento

Home / Orange Blog / Scopri WhatsApp Business: la nuova app dedicata alle aziende
Scopri WhatsApp Business: la nuova app dedicata alle aziende

Il 2018 per la Facebook Inc. si è aperto con il lancio di WhatsApp Business, la nuova app che fa accedere ufficialmente i brand al marketing One-to-One. Ad oggi WhatsApp conta 1,5 Miliardi di utenti attivi al mese e 60 miliardi di messaggi al giorno, seguono Facebook Messenger con 1,3 Miliardi, WeChat con oltre 980 milioni e Viber che da poco ha superato i 950M. Ci aggiriamo quindi attorno a un totale di circa 4 Miliardi di utenti attivi al mese su queste app di messaging, contro i 3,3 Miliardi di users delle 4 maggiori piattaforme social (Facebook, Instagram, Twitter e Linkedin).

Cos’è WhatsApp Business?

Lanciata in fase iniziale solo in 5 paesi,(Stati Uniti, il Regno Unito, il Messico, l’Indonesia e l’Italia) WhatsApp Business è un’app proprio come quella originale. Un’app per dispositivi che girano con Android, ma ben presto lo sviluppo di WhatsApp Business ci permetterà di ottenere una versione compatibile con i dispositivi Apple. Nella pratica, per usare la nuova applicazione non bisognerà fare altro che scaricarla gratuitamente dal Play Store (al momento unico digital store ad avere l’esclusiva per il download dell’app), registrare l’account aziendale attraverso l’inserimento del numero di telefono, e verificare l’account. La verifica, come sempre, può avvenire secondo due modalità:

  • Attraverso l’inserimento del codice ricevuto via SMS
  • Con una chiamata vocale

In particolare, questa seconda opzione si rivela molto utile quando per registrare un account WhatsApp Business propone per l’aggiunta di un numero di telefono di rete fissa. Infine, sarà necessario scegliere un nome utente (non modificabile), curare il profilo aziendale, e gestire le conversazioni con i clienti.
whatsapp business

A cosa serve WhatsApp Business?

La versione business di WhatsApp è stata concepita per soddisfare le esigenze di quanti si ritrovano a dover gestire un account WhatsApp non personale, ma per conto di una società. WhatsApp Business, in definitiva, è un comodo strumento innanzitutto per tenere separati i messaggi personali da quelli di lavoro, ma anche per sfruttare funzioni di marketing che si rivelano davvero utili. Ad esempio, con WhatsApp Business è possibile curare un profilo della propria attività, costituito da informazioni utili quali ad esempio gli orari di apertura e chiusura, oppure l’indirizzo fisico. Ma WhatsApp Business può essere configurato anche in modo tale da inviare messaggi automatici ai nuovi utenti, potenziali o fedeli clienti, sia per dare il benvenuto nel canale WhatsApp dell’azienda, ma anche per informare su eventuali assenze o chiusure dell’attività, oppure per fornire risposte di largo interesse come le tradizionali F.A.Q.
Di conseguenza, a trarre vantaggio dall’utilizzo di quest’app sono di certo i titolari di piccole aziende, che vogliono mantenere un contatto con i propri clienti.

Le differenze tra i due modelli di WhatsApp

A livello grafico, WhatsApp e WhatsApp Business sono identiche, con le stesse familiari schermate caratteristiche della chat di. Dunque, iniziare una conversazione da WhatsApp Business sarà uguale ad una sull’app tradizionale, ma la differenza sta in alcune funzioni pensate specificamente per la gestione aziendale.

Cosa non cambia

  • Interfaccia grafica delle chat
  • Invio di messaggi di testo, foto, video
  • Condivisione della posizione
  • Chiamate gratuite
  • Pagina dedicata allo stato
  • Applicazione web per gestire le chat anche da pc

Cosa cambia

  • I messaggi automatici, anche ad orari prestabiliti
  • L’accesso alle statistiche dei messaggi letti dagli utenti
  • Il profilo aziendale con informazioni utili, indirizzo web, e-mail o servizi professionali offerti
  • Possibilità di utilizzo di comandi personalizzati
  • Catalogazione dei messaggi in base al tipo di cliente (potenziale, effettivo), oppure se si tratta di un ordine ancora da evadere, e tanto altro.

Cosa cambia per i Clienti?

Sostanzialmente nulla sarà diverso: un normale utente WhatsApp può aggiungere un contatto WhatsApp Business e avere la chat tra le conversazioni recenti, proprio come tutte le altre. L’unica differenza sarà nel contrassegno ufficiale di WhatsApp per gli account aziendali, che permetterà di sapere con certezza che si sta comunicando con il canale ufficiale della società desiderata. L’arrivo di WhatsApp business è sicuramente una buona notizia per chi si occupa di eCommerce. Un account verificato che costituirà un canale molto agevolato per i rapporti cliente-azienda. E se, come pare, molto presto sarà introdotta la possibilità di effettuare pagamenti in-App, la storia potrebbe diventare ancora più affascinante.

Condividi :-