Le tendenze del Fashion Marketing

Conosci il tuo pubblico, comunica il tuo brand, fatti trovare.

Di TheBot   |  

marzo 02, 2018   |  

Orange Blog   |  

Nessun commento

Home / Orange Blog / Le tendenze del Fashion Marketing
Le tendenze del Fashion Marketing

Oggi che internet ha aperto il mercato a tutti, l’industria della moda è diventata uno dei settori di business più competitivi, in cui i marchi più noti non competono soltanto con altri di pari livello ma anche con quelli appena nati e già in voga.

Inoltre, i consumatori di prodotti di moda sono fra i più curiosi: non vogliono soltanto acquistare un prodotto ma anche una storia, un modo di vivere.

CONOSCI IL TUO PUBBLICO

Tutti i fashion brand hanno il proprio sito istituzionale e una pagina sui principali social, per pubblicizzare i propri prodotti in maniera costante e attiva, raggiungere immediatamente i potenziali clienti e aumentare la brand awareness. Per emergere si deve conoscere il proprio pubblico, individuare la giusta porzione di mercato e creare un piano di marketing strategico e coerente con la filosofia del proprio brand.

COMUNICA IL TUO BRAND

Affidarsi a un’agenzia di comunicazione significa dar forza propulsiva al proprio investimento, creando fin da subito una comunicazione aziendale flessibile e duratura.
Un’agenzia di comunicazione come Orange Energy Communication ha in sé gli strumenti per creare un piano editoriale e una strategia di marketing adatta, scegliere rubriche, immagini, tone of voice, identificare il target della pubblicità e creare sponsorizzazioni ad hoc in base agli obiettivi prefissati e alla combinazione di Analytics del sito e di Insights dei vari social.

marketing-manager-1

FATTI TROVARE

Ci occupiamo in egual misura di sviluppo siti web e content marketing ma può capitare di dover partire dalla base, con un’operazione di personal branding che passa attraverso la revisione dell’identità aziendale, il restyling dei propri canali e contenuti e l’ampliamento della propria rete di contatti. Un sito è una vetrina visibile da chiunque in tutto il mondo, un luogo dove i clienti possono trovarti e acquistare le tue creazioni: dovrà raccontare la tua storia, avere una grafica in linea con lo stile delle creazioni, una pagina contatti ben visibile, una dedicata agli eventi e una alla stampa, con eventuali pubblicazioni su blog e magazine di settore.

RESTA IN ASCOLTO

Da prevedere è poi il monitoraggio costante della reputazione online, la percezione che i clienti e il pubblico in generale ne hanno, l’ascolto, la moderazione e l’interazione sui social. A meno che tu non abbia già una rete di contatti sostanziosa o doti da digital pr, un ufficio stampa curerà per te le relazioni con riviste di settore, giornali e organizzatori di eventi.

SEGUI LA MODA

Per comprendere le strategie che funzionano meglio nel fashion marketing (e trarne qualche spunto applicabile anche ad altri business) abbiamo analizzato cinque importanti tendenze che si nascondono dietro a un brand:

1. Live video: le vendite hanno ricevuto notevoli benefici dall’utilizzo delle dirette streaming, capaci di trasformare ogni singolo partecipante all’evento in produttore di contenuti per il brand. Ecco gli incredibili picchi di ascolto raggiunti dal profilo Instagram di Louis Vuitton nel giorno in cui è stata annunciata la diretta streaming della collezione uomo autunno/inverno 2017 della Fashion Week di Parigi

fashion-trends-business-2

2. Collaborazioni con altri brand: più saranno inaspettate più attrarranno nuova audience, ampliando la visibilità dei prodotti;

3. Influencer: negli ultimi anni, alle celebrities si sono aggiunti i fashion influencers che, con la loro massiccia presenza sui social, hanno rivoluzionato il modo in cui i brand raggiungono i consumatori. Attraverso sponsorizzazioni, collaborazioni, viaggi esclusivi e regali, documentano in tempo reale l’uso e l’approvazione dei prodotti. Da questo rapporto le imprese conseguono vantaggi non indifferenti:

Screen-Shot-2016-09-21-at-3.06.06-PM

4. Newsjacking Marketing, ovvero l’utilizzo degli hot topic per attirare l’attenzione del pubblico con espressioni e slogan del mondo politico: accade qualcosa di nuovo ogni giorno, il trucco è trovare gli argomenti più interessanti e utilizzarli per focalizzare l’attenzione sul proprio brand;

5. Gamification: ogni azienda è oggi chiamata a raccontare se stessa e i propri valori di riferimento. Aumentare il tempo che un consumatore spende utilizzando la tua app, per esempio, può aumentare il legame con il brand e influenzarne le scelte future.

Articolo in parte ripreso da https://goo.gl/jLZZK9

Condividi :-