La Web TV, il Testimonial e la Community

Di TheBot   |  

aprile 14, 2014   |  

OrangeLab   |  

Nessun commento

Home / OrangeLab / La Web TV, il Testimonial e la Community

La Web TV, il Testimonial e la Community

Una Web TV che non è (solo) una Web TV, un Testimonial che non è (solo) un Testimonial e una Community che non è (solo) una community. In poche parole stiamo parlando del progetto di Orange Energy Communication per Timac Agro Italia SpA.

Perché parlare di questo progetto in Orange Lab? Cosa ha di innovativo?

Una Web TV, con un Testimonial, in una Community!

Il Testimonial

Parliamo prima di tutto del Testimonial, Fabrizio Fontana, nei panni del simpatico e improbabile agente speciale James Tont.

Fabrizio non ha solo prestato il suo volto al progetto, ma l’ha condiviso con Orange Energy Communication fin dalle prime battute, assumendone la direzione artistica per i contenuti video, su cui ha mostrato competenza e dedizione. Un testimonial protagonista diretto, che non solo ha condiviso i valori della comunicazione, ma ha contribuito a crearli.

Un valore aggiunto indubbio, che traspare da ogni battuta, da ogni smorfia, da ogni gesto che poi abbiamo visto sul video.

La Web TV

A proposito di video, la Web TV del progetto è una collezione di spot, di testimonianze, di comunicazioni, di informazioni, di promozioni, ma a differenza del classico broadcasting, abbiamo voluto fonderla con la community, mettendo a disposizione il format di Fabrizio Fontana in una Web TV User-Generated contents.

In poche parole, i dipendenti di Timac Agro e i Clienti stessi hanno in mano le sorti stesse della Web TV, possono usarla e sfruttarla a loro piacimento. Non solo per informare, ma anche per promuoversi. Con pochi paletti (per i Clienti) e nessun paletto per i dipendenti esperti agronomi.

Potremmo definire Missione Speciale Timac Agro un esperimento di Social Web TV aziendale, utile per veicolare un’enorme quantità di informazioni, di competenze e di esperienze, che sono il valore aggiunto indispensabile per un business come quello dei nutrienti per l’agricoltura e l’allevamento.

La Community

Ed ecco infatti che è necessario parlare della community, perché la presenza dentro di essa di più di 100 esperti agronomi di Timac Agro Italia la rende una community asimmetrica, in cui una parte importante di essa esiste in funzione di assistenza, aiuto, consiglio e supporto all’altra parte, quella formata dalle numerosissime aziende agricole, dagli stessi agricoltori e dagli allevatori.

Ecco perché la scelta di associare la community ad una web tv, il canale di comunicazione asimmetrico per definizione (uno parla e tutti ascoltano senza poter intervenire), perché la community è asimmetrica e perché le esperienze di ogni aderente (anche e soprattutto degli operatori del settore) è peculiare.

Come quindi un grande forum, ognuno deve avere diritto di parola perché ognuno ha un’esperienza preziosa e unica da condividere e ognuno arricchisce il bagaglio dell’altro attraverso la condivisione di quella esperienza.

Quindi una community asimmetrica, per una social web tv aziendale la cui direzione artistica è affidata ad un testimonial che non è solamente un volto.

Condividi :-