Diretta Streaming per Nectar

Di TheBot   |  

maggio 19, 2014   |  

OrangeLab   |  

Nessun commento

Home / OrangeLab / Diretta Streaming per Nectar

Diretta Streaming per Nectar

Come l’anno scorso per l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, anche quest’anno Orange Energy Communication è stata chiamata a coprire una diretta streaming per il web.

Stavolta parliamo di un evento centrale nella strategia di comunicazione di Nectar, un interessantissimo progetto per cui rimandiamo al sito dedicato.

Registrazione utenti e chat in tempo reale

Perché scrivere di nuovo in OrangeLab un servizio già sperimentato con successo in passato? Perché le novità di quest’anno sono state sostanziali.

E’ stata introdotta la registrazione degli utenti come filtro per poter visualizzare la diretta streaming ed è stata affiancata alla diretta anche una chat che interagisse in tempo reale con l’evento stesso.

L’importanza di queste due piccole modifiche tecniche ci dà due importanti spunti di riflessione.

Se l’azienda promotrice è una web company, un e-commerce o comunque un’azienda fortemente caratterizzata in tal senso, la registrazione dei partecipanti è l’unico modo per creare valore concreto. Si creano lead, potenziali clienti, contatti di fruitori del servizio, che da anonimi diventano conosciuti.

Nel caso dello scorso anno invece il committente era un committente istituzionale, e quindi col target di allargare il più possibile la visibilità del proprio lavoro.

 

Registrazione Nectar

Per lo stesso motivo, la chat interattiva è strumento indispensabile per la web company che organizza l’evento “offline” e lo manda in diretta streaming. La dimensione web dell’azienda non va mai dimenticata e con essa chi sono i veri clienti, gli internauti, e non il pubblico fisicamente presente in sala.

La questione è semplice solo in apparenza e meriterebbe uno spazio di riflessione più ampio, ma a noi basta questo concetto: la natura intrinseca del committente è fondamentale per la scelta dei servizi di cui il committente ha bisogno.

Offrire un’immagine lontana dalla natura del committente, oltre ad essere un costo improduttivo, spesso è fonte di confusione nei confronti del target a cui è rivolta la comunicazione.

Nectar Registrazione confermata

Condividi :-